sabato 31 dicembre 2011

Felice anno nuovo.....

Felice 2012 a tutte amiche !!!!
Mancano poche ore ormai e voglio pensare che questo anno che verrà, invece di trascinarsi dietro il fardello di essere un anno funesto...sia invece un anno importante...fatto di profondi cambiamenti interiori per ognuno di noi...un anno che ci faccia guardare il futuro con la forza e consapevolezza che possiamo renderlo migliore...basta solo volerlo.
Pertanto auguro a tutte di realizzare i propri sogni, anche quelli in fondo al cassetto...tirateli fuori, soffiate via la polvere e abbiate fiducia.

Circondate d'amore tutte le persone che vi circondano e l'universo vi ricompenserà in egual modo...

Sorridete e ogni tanto staccate la spina dai problemi o quelli che sembrano tali, niente TV, niente cellulare, musica, film divertenti e non dimenticate di coltivare i propri hobby...rasserenano lo spirito.

Buon 2012 a tuttiiiiiiiiii...........!!!!!!







venerdì 16 dicembre 2011

Viva la cannella !!!!

Buon pomeriggio amiche !
Il prossimo week end sara' frenetico per tutti...un corri corri per gli ultimi preparativi per il Natale.
 Anche se sarà diverso per molti di noi...mai farci mancare la ricorrenza di queste festività, perchè scaldano il cuore e spesso non è necessario pensare solo a grandi e costosi regali.
E' sufficiente ritagliarci quei momenti dove anche un pomeriggio accompagnata da the' o cioccolata calda con qualche dolcetto con i propri amici o persone care, diventano grandi doni.
E se c'è un ingrediente che ci riporta all'inverno, e al Natale è la cannella !!!

La cannella si usa per molte ricette salate sopratutto come componente di miscugli di spezie, come il curry indiano e le cinque spezie della cucina cinese, e in tante ricette etniche (per esempio la ricchissima zuppa marocchina chiamata harira); mentre in Europa si usa molto nella preparazione di salumi e verdure conservate sott’olio o sotto aceto.
E cosi' sono andata alla ricerca di qualche ricetta sfiziosa....


dolci di zucca e cannella
 La zucca renderà l’impasto di questi dolci veramente morbido.





Il vino aromatizzato con le spezie e servito bollente è una bevanda preparata ovunque, ed apprezzata nelle fredde giornate all’aperto.

Ricetta
  • 1 bottiglia di vino rosso di buon corpo, e di buona qualità (per piacere niente vino nei contenitori di carta)
  • 125 g. di zucchero
  • 1 bastoncino di cannella
  • 5 o 6 chiodi di garofano
  • 4 grani di pepe schiacciati
  • 1 limone tagliato in quarti
  • 1 arancia a fette

Per la variante “francese”, vino e zucchero come per la prima, ma gli aromi sono:

  • 1 bastoncino di cannella
  • 1/2 baccello di vaniglia

Preparazione
La preparazione è semplicissima.

Mettete il vino e lo zucchero in una pentola, e ponete sul fuoco.
Fate cuocere, e aspettate che la schiuma sia scomparsa, a questo punto aggiungete gli aromi, e fate bollire dolcemente per circa una dozzina di minuti per la variante con gli agrumi, un po’ meno per la variante francese.
Filtrate e servite subito.

Proprietà e virtu'

La cannella si ricava dalla corteccia di alberi del genere Cinnamomum. Gli alberi vengono tagliati, la corteccia esterna viene eliminata poi si toglie la corteccia interna, che viene fatta asciugare. Asciugandosi la corteccia si arrotola su se stessa ottenendo i tipici bastoncini. Esistono diversi tipi di cannella: la cannella di Ceylon (C. Verum) dal sapore dolce e aromatico, a sinistra nella foto, la cannella indonesiana (C. Burmanii) a destra nella foto, e la cannella cinese o cassia (C. Aromatica) dal sapore più aspro e amaro. Acquistate sempre cannella in bastoncino ed evitate quella in polvere, perché di solito di qualità inferiore, e facilmente adulterabile.


Gli oli essenziali della cannella sono l’origine dello speciale profumo di questa spezia, ma hanno anche delle particolari proprietà.
  La principale proprietà è di essere un blando antimicrobico, cosa che la rende utile nella preparazione di cibi conservati, come salumi e sott’olio o sott’aceto, ed infatti questo è uno dei suoi molti usi. La tradizione gli attribuisce anche proprietà utili a combattere le malattie delle vie respiratorie e dei denti, ma non sono suffragata da prove scientifiche, mentre studi recenti stanno dimostrando che gli oli essenziali della cannella hanno delle proprietà antiossidanti.


Felice week end amiche !!!!


  • 200 ml di latte tiepido
  • 40 grammi di burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti
  • 150 grammi di farina integrale
  • 450 grammi di farina
  • 25 grammi di lievito di birra fresco o secco
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaino di sale
  • 100 grammi di purea di zucca
  • 1 pizzico di noce moscata
Per la farcitura
  • 40 grammi di burro fuso
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 60 grammi di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di cannella
Per la glassa
  • 170 grammi di zucchero a velo vanigliato
  • 1 cucchiaio abbondante di latte
Preparazione
  1. Prepara l’impasto sciogliendo il lievito fresco nel latte tiepido col miele.
  2. A parte in una ciotola mescola insieme i due tipi di farina, la noce moscata e sale.
  3. Aggiungi la purea di zucca al latte, mescolando per amalgamare tutto.
  4. Unisci il burro a pezzettini e mescola per incorporare perfettamente il burro al composto che dovrà essere liscio e senza grumi.
  5. Aggiungi lentamente l’insieme di farine e comincia a impastare, eventualmente spostandoti su un piano di lavoro pulito.
  6. Procedi a maneggiare l’impasto per 8 minuti, o comunque fino a quando la pasta sarà liscia ed elastica.
  7. Poni il panetto ricavato in una ciotola coperta da pellicola per alimenti e lascia lievitare in luogo caldo per circa un’ora o due, fino a quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume.
  8. Stendi l’impasto in un rettangolo dello spessore di circa un cm e mezzo e procedi alla farcitura spennellandolo col burro fuso.
  9. Cospargi la superficie con lo zucchero di canna, aggiungi la cannella e poi la noce moscata.
  10. Arrotola la pasta partendo dal lato più lungo.
  11. Utilizzando un coltello affilato taglia il rotolo in 12 pezzi e disponili in una teglia da forno rivestita di carta forno.
  12. Copri con un canovaccio pulito e lascia lievitare per 30 minuti.
  13. Nel frattempo accendi il forno a 180 gradi, che dovrà essere caldo quando infornerai i rotoli per una ventina di minuti, finchè li vedrai ben dorati.
  14. Prepara la glassa sbattendo insieme lo zucchero a velo ed il latte.
  15. Spargi la glassa con un cucchiaio sopra i dolci di zucca caldi e servi.
Trovata su http://www.buttalapasta.it/

mercoledì 7 dicembre 2011

Via ai preparativi per il Natale !!!!!!!!!

Pomeriggio umido ma non freddo qui a Roma, amiche !!! Domani 8 dicembre partono ufficialmente i preparativi per il Natale...anche se poi qualcuna di noi, come me del resto, già lo scorso week-end ha ha fatto gli spostamenti degli arredi di casa per dare spazio a quegli angoli che devono accogliere...l'albero...il presepe...le ghirlande...le candele.
Ma domani si respirera' quell'aria di festa che diverte tanto anche i bambini...anche quelli già cresciutelli come le mie figlie, che non vedono l'ora di aprire quei scatoloni rimasti in sordina...pieni di addobbi, di colori, di profumi...


e allora tiriamo fuori l'albero....finto...vero...piccolo...grande...


con la neve o con le pigne....



e poi prendiamo gli addobbi scintillanti....colorati...di tutte le forme...





...spezie...candele...



E per la gioia di tutti...grandi e piccini...si trascorrerà un 8 dicembre all'insegna della spensieratezza, fatto di piccoli gesti che scaldano l'anima e il cuore di ognuno di noi, magari accompagnando i momenti di pausa tra il saliscendi sulla scala e la raccolta del muschio svolazzante...con una tazza di buon the' caldo e tanti pasticcini.
La dieta ufficialmente è rimandata a gennaio prossimo !!!!
Felice week end amiche e mi raccomando riempiamo i nostri blog di belle immagini da condividere insieme.
Ciaooooo..........

giovedì 17 novembre 2011

Il calore di un camino....

Ci sono pomeriggi d'inizio inverno, giorni dai primi freddi (almeno qui a Roma), durante i quali mi farebbe piacere sedermi davanti ad un camino acceso...a chiacchierare in compagnia o seduta su una sedia comoda a leggere un bel libro.

Non so' se vi ho mai raccontato di avere mia madre di origini umbre e che i miei nonni materni hanno sempre vissuto li' ed io durante la mia infanzia, appena terminavano le scuole, mi trasferivo da loro insieme ai miei fratelli per tutto il periodo delle vacanze.

I racconti dei nonni sembrano favole materializzate...storie uscite da libri fantastici...e i loro racconti sullo stile di vita spesso riportavano al "focolare domestico"...camini grandi, che fungevano da cucina come da unico posto davanti il quale rifocillarsi dopo una giornata trascorsa nei campi.

Ho avuto modo di vederne alcuni...in case tipo casali...ed ogni volta che nel mio quotidiano avverto la nostalgia di quel mondo incantato, fatto di cose semplici...mi rifugio nei ricordi d'infazia.....


Il calore...gli affetti...




..l'odore della legna che arde...quel rumore scoppiettante...


...il profumo delle pietanze....



...i racconti dei nonni...

domenica 6 novembre 2011

BUONE NOTIZIEEEEEEEEE !!!!!

Buon pomeriggio amiche !! Una domenica ancora difficile per molte parti d'Italia, con pioggie che, purtroppo, staffano facendo danni inestimabili. Speriamo che tutto vada per il meglio nelle prossime ore, settimane, e sarebbe il caso di dire...per sempre, in queste circostanze ! Comunque, prioprio perche' abbiamo tutti bisogno di positività, di gioia, di amore infinito, dobbiamo approfittare di tutte quelle circostanze che possano favorirci il raggiungimento di tutto questo.
Così amiche, colgo l'occasione per ricordarvi che ci sono anche buone notizie dal mondo... di ogni genere e grado...a volte sotto forma di informazione, altre sotto forma di suggerimenti ed idee da seguire.
Allora leggete qui di seguito...ho postato le ultime dal sito http://www.buonenotizie.it/ che vi avevo già segnalato.
E mi raccomando...positività sempre.
Un grosso bacio !!!!!!

Meditazione: nuovi studi scientifici ne dimostrano l’efficacia

Meditazione: nuovi studi scientifici ne dimostrano l’efficacia: pLa meditazione mindfulness: una pratica orientale antichissima ma effettuata da moltissime persone ogni giorno in tutto il mondo. Uno studio ne mostra l’efficacia anche sul piano scientifico./p

Essere buoni genitori? Saper ridere coi propri piccoli

Essere buoni genitori? Saper ridere coi propri piccoli: pL’umorismo come importante metodo educativo per i più piccoli: sono questi i risultati di un progetto di ricerca condotto da un gruppo di scienziati dell’Università di Stirling, in Scozia./p

Energia verde ed ecosostenibilità per il Porto di Genova

Energia verde ed ecosostenibilità per il Porto di Genova: pPotrà presto essere ormeggiato nelle acque di Genova il Tritone, la prima centrale galleggiante in grado di generare energia elettrica e termica da biofuel, cioè carburante biologico, per alimentare il maggiore porto italiano e il suo Acquario./p
pIl Tritone …/p

Uganda: un futuro migliore attraverso il baseball

Uganda: un futuro migliore attraverso il baseball: pGeorge Mukhobe insegna a giocare a baseball e softball a migliaia di ragazzi e ragazze in Uganda, dando loro la possibilità di avere un futuro migliore./p

Coniuga solidarietà e rispetto dell’ambiente

Coniuga solidarietà e rispetto dell’ambiente: pTroy Cucchiara, tecnico idraulico statunitense, dopo aver sperimentato personalmente che risparmiare acqua, energia e denaro è possibile, ha deciso di mettere la propria esperienza al servizio degli altri, in particolare di anziani, indigenti e portatori di handicap./p

Savona: i mezzi pubblici usano olio lubrificante rigenerato

Savona: i mezzi pubblici usano olio lubrificante rigenerato: pA Savona è partito il primo esperimento italiano di utilizzo, sui mezzi per la raccolta dei rifiuti, di olio lubrificante rigenerato al posto di quello di prima raffinazione: un esempio virtuoso di riciclo e rispetto dell’ambiente./p

giovedì 8 settembre 2011

Country Painting a richiesta !!!

Buon pomeriggio amiche !
Eccomi qui con voi in questo mondo virtuale di "blog creativi" con appuntamenti piacevoli... tante sorprese...belle foto...suggerimenti...realizzazioni...consigli.

 Quest'estate mi sono stati commissionati piccoli oggettini per la casa, con lo stile "country painting". Un porta posta...comodo...quasi necessario per radunare foglietti, bollette, appunti vari, ed una piccola scatola porta the, da utilizzare soprattutto d'inverno quando sorseggiandone una tazza profumata e calda ci si riscalda dal freddo.







La persona che me li ha richiesti è rimasta molto contenta e questo puo' solo che lusingarmi ed entusiasmarmi a continuare con altre idee.
Buon proseguimento di serata ragazze e non dimenticate di visitare la nuova pagina con le "buone notizie", che ho creato. Ciaooooooo...

domenica 4 settembre 2011

Settembre alle porte !!!!

Buona domenica pomeriggio amiche !!! Siamo arrivate al 4 settembre ed oggi il tempo sul nostro paese è abbastanza variabile. Dove piove...dove fa' ancora caldo...dove c'e' un tempo intermedio, comunque sia l'estate stà terminando, ma non dobbiamo assolutamente rattristirci.
Bisogna sempre trovare dei piccoli accorgimenti affinche' la stagione autunnale, e naturalmente il ritorno ai ritmi giornalieri a pieno regime, arrivi piano piano...in punta di piedi.
Cerchiamo di sfruttare il piu' possibile le ore di luce e se prima facevamo una passeggiatina serale dopo cena (anche per il caldo), ora cerchiamo di anticiparla. Sfruttiamo, finchè sono aperti, i luoghi della propria città di appartenenza dove sono ancora allestite strutture all'aperto per l'estate: luoghi di lettura, di cinema sotto le stelle, mercatini lungo i fiumi, ecc. Ed in barba alla paura dei rientri...anche i week end di settembre dedichiamoli alle fuge in spiaggia, mezze vuote, senza il caldo torrido fa' ancora piacere godersele.
Va' bene amiche, naturalmente come tante di voi l'estate invita alla lettura di libri, riviste preferite e le idee, i desideri e fantasie fomentano vertiginosamente.  Così spesso si finisce sul web, a recuperare quel sito segnalato...che tanto ci piace.

Io sono finita a visitare http://www.lesartsantiques.it/
 e guardate che ambienti ho scovato...


























Ora vi saluto, ma nei prossimi giorni, tra un ritiro dei libri scolastici per figlie già ordinati, reiscrizioni ai centri sportivi, ecc., vi faro' vedere delle piccole creazioni realizzate quest'estate. Ciao e buona settimana a tutte !!!

sabato 11 giugno 2011

Pane appena sfornato !!!!

Buona serata amiche ! E' stata una settimana molto impegnativa e in realtà anche la prossima non sarà di meno. Immagino sarà così per tante di voi...la scuola che termina...prove di saggio delle attività extrascolastiche...saggi finali...cene di saluto (quest'anno la figlia più grande ha gli esami di terza media, mentre la piccola ha terminato le elementari). Comunque noi donne sappiamo sempre organizzarci e ...correre !!! Dimenticavo...ho consegnato i mobili a Silvia che è stata molto contenta, ora sto' lavorando sulla cornice che vi ho accennato e presto carichero' anche lei.  Siccome non ci fermiamo mai,  nel tardo pomeriggio mi sono resa conto di non aver comprato il pane e così ...mani in pasta, mi sono data da fare ma siccome volevo mettere allegria a tavola...mi sono inventata un bel fiore !
Buon appetito a tutte voi ...

venerdì 3 giugno 2011

Fiori in stile veneziano...

Buon pomeriggio amiche ! Qui a Roma nord è da poco terminato di piovere; la mattinata si è presentata molto soleggiata e calda e poi, come ultimamente ha fatto più volte nei giorni scorsi, si è pian piano annuvolato...nubi neri e tuoni minacciosi si sono fatti avanti prepotenti fino a far scendere un bell'acquazzone !!!
E naturalmente ho sfruttato il tempo mettendomi un po' di allegria addosso...in che modo ??? Naturalmente dedicandomi a cio' che più piace e regala soddisfazione.
Ho terminato la cassettiera già "Shabbata". Si perchè, la mia amica mi aveva chiesto di riprendere sul piano di appoggio, alcuni fiorellini stile veneziano di un altro arredo della sua casa.
Come vi sembra il risultato ???
Pensate che non ho ancora avvisato Silvia, lo faccio subito dopo aver postato la foto in modo da darle un anticipazione proprio tramite il blog.















Silvia come ti sembra ????
E a voi amiche ???
Un bacio grande e non perdete il mio prossimo post...ho comprato una cornice in un mercatino d'antiquariato, di scarso valore si intende ma molto spessa ed adatta per il progetto che ho in mente anche perchè devo studiare un abbinamento colori e stile, per un ipotetico altro lavoro...si vedrà !!!!

giovedì 2 giugno 2011

Anche la cassettiera in "Shabby Chic" !!!!

Ed ecco terminata anche la cassettiera di Silvia ! Dopo la seduta, anche lei ha assunto un aspetto completamente più bello e luminoso come solo lo stile "shabby chic" sa rinterpretare.
Inoltre prima di consegnargliela volevo vedere che effetto faceva collocata in un angolo della casa, ambientata in modi diversi, e devo dire che quasi quasi faceva la sua bella figura anche nel mio corridoio. Cosa ne dite ??

...prima...














...e dopo...



martedì 31 maggio 2011

Sedia in Shabby Chic !!!

Buona serata amiche !
Ho avuto una giornata un po' impegnata, come tutte voi del resto, ma quando gli impegni comportano diversi spostamenti in macchina e corse varie di qua e di la'...beh sono un po' stancanti. Comunque cio' che riesce poi a darti qualche piccola soddisfazione, cancella ogni fatica e la gioia ti fa' tornare tanta energia. La sedia che mi ha commissionato Silvia, affezionata cliente ormai, è pronta...vi ricordate le foto dell'ultimo post ??? Lo Shabby è diventato anche per la sua mamma (e si perchè sono arredi della casa materna) uno stile molto ricercato. Domani cerco di terminare anche la cassettiera.
Ed ora corro a preparare la cena.
Buona serata amiche !!!!

martedì 10 maggio 2011

Scusate la mia assenza

Salve amiche mie ! Scusatemi per l'assenza prolungata, non è bello avere un blog e non aggiornarlo, ma ho avuto un periodo un po' problematico ora superato.
E visto che si torna all'opera...come non mostrarvi un mio ultimo lavoro. Naturalmente si riferisce ad un procedimento legato al restauro vero e proprio ma che può adattarsi, come dimostra la foto, anche ad oggetti moderni che assumono così quell'aspetto che parla di un tempo antico. Questo è un semplice specchio IKEA, ed è stato laccato e decorato con la doratura. Il procedimento complesso ed antico, delicato e affascinante, lo spiegherò più dettagliatamente in un secondo momento. In realtà ho intenzione di creare pagine con spiegazioni per le varie fasi di restauro e recupero di oggetti.
















Che ve ne sembra ?

Mentre mi è stato commissionato il restyling di questi due mobiletti della mia amica Silvia, che già in passato mi ha richiesto di "Shabbare", se possiamo usare questo termine, altre arredi della sua casa. Per ora vi faccio vedere di cosa parliamo...per il risultato finale (naturalmente "shabby chic") vi posterò più in la'. Ora vi saluto e a presto.



domenica 13 febbraio 2011

Portagioie importante !

Buona domenica amiche ! Avete visto come si stanno allungando le giornate? Veramente bella l'attesa della primavera.
Bene mi sono decisa a fotografare il mio piccolo prezioso portagioie, che stò già utilizzando ma che mi sono scordata di mostrarvelo. In realtà non si tratta di un vero e proprio restauro ma le tecniche apppliche realmente nel restauro...ma su un piccolo e moderno oggetto in legno grezzo !!!
Avete presente uno dei tanti che si possono trovare nei negozi "pronto legno" o di hobbystica...? Ebbene, una bella scartavetrata, un mordente sulla tonalità che più piace, e sul coperchio, e quello si che è stato un bel lavoro, l'applicazione di un foglio di legno sottile, con una conciglia intagliata, e il tutto rifinito con la procedura della lucidatura a spirito !!! E anche un piccolo portagioie senza valore...prende importanza





domenica 30 gennaio 2011

Il calore di un camino !

Questa settimana ho avuto le giornate un po' vincolate al fatto che ...le mie figlie hanno preso l'influenza tanto annunciata !!! Allora ...sotto le coperte, al riparo tra le dolci pareti domestiche, cercando di impegnare il tempo tra un aereosol e un the' caldo, e devo dire che, non avendolo, ho desiderato tanto un "caminetto".
Si perchè soprattutto nel periodo invernale non c'è niente di meglio, quando le giornate sono uggiose, umide, fredde e anche corte, che rilassarsi su un divano davanti ad un bel focolare e riscoprire il silenzio senza correre sul telecomando, magari ascoltando il rumore delle pagine di un libro che vengono sfogliate...

Country














Classici



Moderni




Alternativi


Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcune foto contenute in questo blog sono state trovate su internet in quanto ritenute di pubblico dominio. Se così non fosse vi prego di contattarmi e verranno rimosse immediatamente.