martedì 5 gennaio 2016

Restyling di una "Singer" !!!

Buon pomeriggio e buon anno a tutti voi !
Lo so, sono imperdonabile in quanto manco da un po' ma cerchero' di farmi perdonare. Tanto per cominciare . . . vi ricordate tempo fa' di aver annunciato che mi aspettava il recupero di una vecchia Singer ? Bene in prossimità delle feste di Natale l'ho riconsegnata a Silvia e Sandro, per un nuovo riutilizzo.


La vecchia macchina da cucire non c'è, ma loro volevano recuperare il mobile in stile Shabby Chic.



Nell'insieme era sana: aveva il piano apribile, entrambi i cassetti laterali funzionanti, incluso il piccolo vano frontale che veniva usato come portafili.


Solo che era stata verniciata con smalto ed in alcune parti ricoperta con carta adesiva bianca, perchè alcune parti sottostanti, ho scoperto dopo la rimozione, erano danneggiate.



Non è stato facile rimuovere la carta in quanto la colla ormai vecchia era penetrata nel legno, ho dovuto insistere con lo sverniciatore e paglietta d'acciaio fine. Successivamente ho dovuto stuccare ed incollare alcuni punti. Il vano interno riportava segni di umidità ed era leggermente staccato. 
Fermato con qualche chiodino non tanto grande in quanto il legno risultava fragile, l'ho comunque rifinito nello stesso stile Shabby usato per l'esterno.



Stuccati ed sistemati i fori dei chiodi dello sportello superiore, ho proceduto con le varie fasi che l'hanno trasformata in stile "Shabby Chic", invecchiandola a cera. La base in ghisa che presentava in alcuni punti cenni di ruggine, ho preferito ripulirla con lana d'acciaio  alternata ad un panno di cotone imbevuto con olio paglierino. Con questo procedimento sono riemersi parti in ottone della scritta sottostante "Singer" e anche lateralmente; questo conferisce nell'insieme quell'aspetto pulito ma pur sempre vissuto di un oggetto un tempo presente nelle nostre case.



Questo il risultato !
Probabilmente verrà collocata in prossimità dell'ingresso di casa, con i suoi piani d'appoggio e i cassetti si presta bene come svuotatasche, impreziosita magari da cornici e telefono di casa.
In realtà in qualsiasi angolo venga sistemata, regala originalità, bellezza e unicità. 
Grazie ancora ai miei amici che si sono fidati di me, è una grande soddisfazione.
E se anche voi avete qualche vecchio arredo dimenticato in cantina, non buttatelo, magari insieme possiamo pensare a come recuperarlo, non esitate a contattarmi. Un abbraccio, 
                                                                     


Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcune foto contenute in questo blog sono state trovate su internet in quanto ritenute di pubblico dominio. Se così non fosse vi prego di contattarmi e verranno rimosse immediatamente.